H O M E        ASCOLTARE        OPERARE        OVERCLOCKING        ANTENNE        USARE        REPEATER 
 ASCOLTARE
ASCOLTARE >> TECNICHE E CONSIGLI SWL

 L'hobby dell'ascolto a onde corte (SWL) è molto divertente. 

Divertimento e hobby sono i due fili comuni che legano insieme questi Tips & Tricks. Speriamo che abbiano un certo valore. Il tempo e le risorse non mi consentiranno di rispondere personalmente a ogni richiesta. Tuttavia, le domande pervenute su questioni particolari in numero significativo saranno affrontate.

Libri a onde corte che tutti dovrebbero avere.
 
"Passaport for the World Band Radio". Considera questo libro un must per ogni SWL. Questa pubblicazione contiene molte informazioni per ogni SWL. Di particolare interesse per i nostri scopi qui, rivolgiamo la vostra attenzione al ricevitore e ad altre recensioni di apparecchiature. Queste revisioni delle apparecchiature, comprese quelle degli attuali ricevitori, sono molto utili e molto ben fatte. Passport utilizza un team di SWL esperti e dedicati per scopi di revisione delle apparecchiature e, per le revisioni dei ricevitori, utilizza antenne SWL reali. Utilizzano anche un vero laboratorio di prova per qualificare e quantificare ulteriormente le prestazioni di tale attrezzatura. Tutto molto importante. Sfortunatamente il 2009 è stato l'ultimo anno in cui questa pubblicazione è stata stampata e il suo stato futuro è incerto.
 
Sui ricevitori portatili a onde corte
Non ho mai incontrato un ricevitore che non mi piacesse, specialmente i portatili. Ma non esiste un ricevitore perfetto, portatile o meno. Ci sono alcuni ricevitori portatili realizzati meglio di altri, ma costano anche di più.
Le prestazioni di qualsiasi ricevitore portatile dipendono da due semplici fattori, la comprensione dell'RF da parte dell'utente e l'antenna utilizzata per inviare il segnale a quel portatile. Ma l'utilizzo di antenne di grandi dimensioni su ricevitori portatili non solo può degradare le loro prestazioni, ma può anche rovinarle.
 
I ricevitori portatili sono dotati di antenne a frusta integrate per l'uso sulle bande di trasmissione SW e FM e un'asta di ferrite per segnali a onde medie (MW). Questo è il loro intento progettuale. Inizieremo con alcuni suggerimenti e trucchi per migliorare il controllo del segnale e l'uso dell'antenna con i ricevitori portatili. Più avanti affronteremo alcuni trucchi operativi per specifici portatili e altri ricevitori.
Nessuna discussione su antenne e ricevitori è possibile senza coprire alcune nozioni di base. Tra le basi necessarie per questi argomenti ci sono la sensibilità (capacità di sentire) del portatile, il rapporto segnale/rumore del segnale ricevuto e l'S-Meter.
 
Sensibilità.
Molti, se non la maggior parte degli SWL, chiederanno sempre la sensibilità di un ricevitore, il che significa che è necessario un segnale RF piccolo in micro volt per ascoltare segnali deboli. A prima vista questa sembra una vera preoccupazione. Ma la sensibilità è un'arma a doppia lama. Una sensibilità maggiore può causare più problemi rispetto a una sensibilità inferiore sotto forma di sovraccarico del ricevitore e intermodulazione (entrambi indesiderati).
Potendo scegliere, scelgo ogni volta un ricevitore con una sensibilità inferiore. È possibile manipolare e controllare più facilmente un segnale che entra in un ricevitore. Non così una volta che quel segnale/rumore entra nel tuo ricevitore. Antenne e dispositivi adeguati ti danno quell'importantissimo "elemento di controllo".
 
Rapporto segnale-rumore.
Il rapporto tra il segnale e la corrispondente quantità di rumore che entra in un ricevitore mentre si cerca di ascoltare una determinata cosa è il concetto più importante da comprendere. L'arte di sentire il segnale desiderato si vince o si perde attraverso il concetto di "saper aumentare il segnale a scapito del rumore". L'antenna ha il ruolo principale in questo rapporto S/N!
 
S-meter
Secondo solo alle antenne, l'S-Meter tende a causare la maggior confusione SWL!
Molti SWL credono che per una buona ricezione il misuratore del segnale debba essere fino in cima alla sua scala, o vicino ad essa. Quel concetto è molto sbagliato. È la quantità di audio che senti e la qualità di quell'audio che conta, nient'altro. Più alto è l'S-meter e più alto è il rumore. Porta solo un segnale sufficiente per consentire un buon audio e ignora l'S-meter. L'S-meter avrà usi in seguito. Concentrati sulla qualità dell'audio, non sulla potenza del segnale.
 
Antenne per Ricevitori Portatili.
I ricevitori portatili funzioneranno molto bene usando le loro antenne già fornite. Tenendo presente il potenziale di sovraccaricare o addirittura danneggiare un ricevitore portatile, ecco alcuni veri e sperimentati miglioramenti dell'antenna.
 
(1) Esistono due fonti principali di rumore che impediscono la nostra capacità di ascoltare i segnali desiderati, il rumore interno (all'interno del ricevitore) e il rumore esterno. Possiamo solo controllare il rumore esterno, il rumore nel nostro ambiente di ascolto
.
(2) Il modo migliore per controllare il rumore esterno è (gulp) "utilizzare quando possibile un'antenna non all'interno dell'area di ascolto" (la tua casa/ufficio). Fino a quando e a meno che non si apprenda il fatto duramente conquistato che le antenne all'esterno di una casa o di un edificio sono sempre fuori uso antenne per interni, prima prova ad avvolgere tre o quattro avvolgimenti di qualsiasi vecchio "filo isolato" (il filo nudo andrà in cortocircuito) attorno alla frusta e al serpente 15 piedi o giù di lì piedi intorno a una finestra. Ciò ha l'effetto di allungare la lunghezza della frusta e quindi di catturare più segnale. Ancora una volta, troppo filo causerà cose brutte, sovraccarico/intermod.
 
(3) Quando possibile, mettere un piccolo cavo isolato all'aperto. L'uso di 15-20 piedi di filo esterno da 10 a 20 piedi di altezza andrà molto bene. Per portare il filo all'interno, aprire la vedova, posizionare un pezzo di guarnizione (feltro o gommapiuma) lungo la lunghezza del davanzale della vedova in modo da non danneggiare o cortocircuitare il filo, quindi collegarlo alla frusta e chiudere la finestra. Alcuni portatili hanno ingressi per antenna "mini jack o RCA phono". Prova a usarli entrambi e scegli quello che suona meglio! Nota: ora scoprirai perché ho messo in guardia contro le grandi antenne sui portatili. Come precauzione di sicurezza contro l'uso di grandi antenne potenzialmente dannose, i produttori hanno messo un interruttore qui per spegnere l'amplificatore della frusta all'interno se il portatile. L'amplificatore spento riduce la potenza del segnale (per verificarlo basta inserire il jack della cuffia nell'ingresso dell'antenna mentre è presente un segnale forte).
 
(4) Utilizzare l'antenna "il preselettore attivo Wagner"! (vedi Preselettore attivo alla fine di questa sezione)
 
(5) Acquista un'antenna ad anello. Le antenne ad anello funzionano molto bene con tutti i ricevitori portatili (e molti altri tipi di ricevitori visti più avanti in queste pagine). Sono prontamente disponibili alcune eccellenti antenne ad anello. Tra i migliori ci sono l'ex modello AOR LA-320, l'attuale modello AOR LA-390, anche l'ex Kiwa Pocket Loop (più su questo grande Kiwa anche in seguito), o l'ex Palomar Loop. C'è anche l'eccellente antenna ad anello per onde medie Palstar LA30 che presenta un elemento Tropical Band opzionale (ma copre solo 1480-7500 kHz). È anche possibile costruire la propria antenna ad anello, ma non è consigliabile per i principianti.
 
Le più performanti tra le antenne da interno sono le antenne ad anello. utilizzo i tre loop commerciali sopra elencati più il Sony ANLP-1 fuori produzione. I primi tre loop sopra elencati funzionano tutti in modo simile e sono molto efficaci. Fatta eccezione per il Kiwa Pocket Loop e il Sony ANLP-1, i loop avranno speciali unità plug-in chiamate "lop heads". Ogni testina di loop separata copre una sezione di frequenze e puoi acquistare varie testine di loop a seconda delle bande che desideri sintonizzare.
 
I vantaggi dell'antenna ad anello sono molti. Le antenne ad anello sono piccole e quindi possono essere ruotate stando seduti accanto al portatile in modo da individuare il miglior angolo di arrivo del segnale e per "annullare" il rumore. Inoltre, impiegano un condensatore variabile che ti consente di "piccare il segnale" che sei sintonizzato per "rifiutare" segnali non desiderati (questo è chiamato "preselezione"). Questa capacità di "picco e nullo" rende l'antenna ad anello un'ottima scelta e di non richiedere che una persona sia così suscettibile di aver bisogno di un'antenna esterna.
 
(6) Sono disponibili antenne commerciali per portatili che funzionano anche molto bene. Le antenne attive (attive significa l'uso di amplificatori e alimentatori per consentire l'uso di un piccolo elemento di ricezione come una frusta) che funzionano bene con la maggior parte dei portatili di prezzo più alto sono i RadioMaster A-50 o i RadioMaster A-108 (The A -108 copre anche BCB-FM) o il Sony AN-1. Io uso tutti questi e funzionano molto bene per le antenne attive (vedi "antenne attive e passive" più avanti).
 
Alcune ottime antenne passive per portatili sono RF Systems EMF, RF Systems Mini-Windom o le precedenti antenne a filo EMF-P Systems RF. Queste tre diverse antenne sono ben fatte, resistenti alle intemperie per uso esterno, super facili da installare (usare la protezione dagli agenti atmosferici sulla finestra per alimentare) e funzionano molto bene. In effetti, se ti piace MW DX dovrai vedere "MW DX" più avanti in queste pagine). L'antenna EMF ha due oggetti che sembrano contenitori di pellicola da 35 mm collegati ad essa. Il contenitore all'estremità è in realtà un'eccellente "asta di ferrite sintonizzata" progettata per MW (onde medie) e aiuta davvero qualsiasi ricevitore senza un'asta dell'antenna MW incorporata. Il contenitore due (al centro) è un balun che aiuta molto la ricezione SW.
 
(7) "L'antenna preseletrice attiva Wagner".  In effetti, è stata questa antenna che mi ha spinto a fare queste pagine (un lavoro d'amore). Inoltre, questa antenna potrebbe essere legittimamente chiamata "se si desidera far funzionare meglio qualsiasi ricevitore, in qualsiasi luogo difficile" antenna! Questo è il mio preferito in assoluto, ma posso stabilire alcune regole "che nessuno cambierà"! Se gli SWL non imparano un'altra cosa in questo articolo sarà:
 
(A) Un preselettore e un "sintonizzatore" (ATU, Match box ecc.) sono due dispositivi COMPLETAMENTE DIVERSI!  Lo scopo di progettazione di un preselettore è di consentire all'operatore del ricevitore di selezionare i segnali che desidera immettere nel ricevitore deselezionando tutti gli altri segnali. Questa "selezione/deselezione" RF consente solo l'andana stretta impostata di RF nei circuiti di elaborazione del segnale del ricevitore. In assenza di quegli altri "segnali forti fuori banda", si migliora notevolmente il rapporto segnale/rumore e si ottiene un audio più pulito.
 
(B) Il cosiddetto "Tuner" è un dispositivo completamente diverso, con la capacità di progettazione e l'intento di regolare l'impedenza dell'antenna "come si vede dagli ingressi/uscite di un ricetrasmettitore! Anche se potrebbe esserci un certo valore nell'uso di un ATU per SWL'ing, è molto limitato.La trasmissione non è un argomento da affrontare qui.
 
(C) L'ultima regola è "ci sono solo due motivi per cui questa antenna non funzionerà! Uno dei motivi per cui non funziona è "dove mai si trova il filo è già inquinato dal rumore (molte interferenze nella posizione). Il secondo motivo del suo fallimento è "Errore pilota". Il numero due è di gran lunga il problema più comune, poiché l'uso corretto di qualsiasi dispositivo richiede un'attenta regolazione.
 
Cosa occorre per realizzare "l'Antenna Wagner".
(1) Un pezzo di 20 piedi o giù di lì di stereo isolato o cavo di collegamento (provare ad acquistare il cavo a Sears, Best Buy, Circuit City di un negozio di audiovisivi simile. Viene già utilizzato con jack fono RCA a ciascuna estremità per il collegamento ad un preselettore). (2) Un MFJ-1020B, o MFJ-1045C, Grove TUN-4A, Ameco TPA o P-508 di Palomar. Questi sono tutti "preselettori". (Anche i vecchi Palomar P-405 o P-408 sono fantastici). (3) Un cavo mini-coassiale da 18 pollici a 2 piedi per collegare i due insieme.
 
Configurazione e utilizzo.
Tutti questi pre-selettori condividono caratteristiche di progettazione/utilizzo comuni. La maggior parte può essere alimentata da una batteria da 9 volt (non TUN-4 o Palomar P-508 o 408). Tutti hanno le stesse tre regolazioni del pannello frontale. Tutto funzionerà bene "se viene seguita una semplice configurazione".
 
(1) Collegare il cavo dell'altoparlante da 20 piedi all'RCA posteriore o all'SO-239 contrassegnato "antenna in ingresso" e collegare il cavo del ponticello da 18" a "antenna in uscita" sul preselettore. Collegare il mini-coassiale al ricevitore "antenna in ingresso".
 
(2) Con il preselettore, sintonizzare il ricevitore su un segnale noto debole ma udibile (prova il segnale che hai sempre voluto entrare meglio).
 
(3) Impostare il "guadagno" dei preselettori da 1/3 a ½ (dalle 9 alle 12). Impostare la manopola centrale (la manopola di preselezione della rotta) solitamente contrassegnata con "Band" in MHz su cui è già sintonizzato il ricevitore. La manopola centrale avrà un intervallo di freq. contrassegnato in un intervallo di 4 o 5 posizioni come da 1,8 a 4 MHz, da 4 a 10 MHz, da 10 a 16 MHz e da 15 a 30 MHz, Scegli il MHz, intervallo sono sintonizzati. Accendere il preselettore.
 
(4)  Prendi la manopola all'estrema destra, solitamente contrassegnata con "tune"  Ruota lentamente la manopola "tune" avanti e indietro lungo il suo raggio di rotazione. Sentirai molti rumori strani e "un clic" (di solito, ma non sempre un clic disattivato). Se non senti un clic, sentirai la tua frequenza una volta debole. "salta" al tuo orecchio! Imposta la manopola "guadagno" sinistra sull'impostazione più bassa necessaria per ascoltare piacevolmente la tua frequenza!

     Home | News | Photogallery
  - Privacy - Note legali
Powered by Logos Engineering - Lexun ® - 27/11/2022